Trombamicizia: una scelta che piace a lei e a lui

Amicizie particolari: la Trombamicizia
Perché piace sia a lei che a lui

La Trombamicizia è una relazione molto particolare: ci si conosce, si fa sesso, ma non ci si lascia coinvolgere dai sentimenti. In parole povere, il trombamico – o la trombamica – non è un amico (o un’amica) con il quale parlare e confidarsi, bensì è un partner che si chiama solo ed esclusivamente per soddisfare le proprie voglie sessuali.
In questo tipo di relazione, non c’è posto per la gelosia, la rabbia o la possessività e neppure per i regali, le cene o le passeggiate.

girl-410334_640Pensate che avere una trombamicizia sia complicato? Vi sbagliate. In realtà, è molto semplice: basta avere l’atteggiamento mentale giusto e guardarsi intorno per individuare i potenziali trombamici.
Non è difficile trovarne, in quanto, la Trombamicizia piace molto sia agli uomini che alle donne.
Gli uomini, non è una novità, da sempre apprezzano e cercano avventure di letto senza impegno, ma non sono i soli.
Le ragazze, oggi, non pensano esclusivamente al matrimonio e non desiderano solo sistemarsi. Spesso cercano semplicemente di divertirsi e vivere, in totale libertà, il loro rapporti; sono dunque alla ricerca di un “friend with benefits” con cui condividere solo ed esclusivamente qualche ora si sesso.

La regola del Trombamico
Tutti i segreti per far durare una Trombamicizia.

Avere un trombamico è una bellissima esperienza: si può fare tanto sesso, si può migliorare la propria arte amatoria, ci si può lasciare andare alle fantasie più inconfessabili e, sopratutto, non si deve fare i conti con nessuno che rompe le scatole, che pretende attenzioni e regali.
Perché una Trombamicizia funzioni bene e duri nel tempo, però, è necessario rispettare alcune semplici regole.
E’ bene avviare una trombamicizia solo con persone nuove, che si conoscono poco, ma con cui si ha un forte feeling sessuale. Ne deriva, che il proprio miglior amico non potrà mai diventare un buon trombamico. Il motivo è semplice: quando entrano in gioco i sentimenti tutto si complica. Fondamentale è non essere troppo appiccicosi: l’ideale sarebbe vedersi, godere il momento e poi, ognuno alla propria vita, senza fare domande, aspettarsi nulla e fare progetti.
Ovviamente, non bisogna mai innamorarsi del proprio trombamico (o della propria trombamica). La trombamicizia è una relazione particolare, che regala emozioni forti e tanto divertimento: se la si trasforma in un rapporto di coppia perde, inevitabilmente, la sua essenza.
La Trombamicizia è una scelta che piace molto agli uomini, ma anche le donne: è bello godere dei piaceri del sesso senza complicarsi la vita.
E poi, il trombamico – come il vero amico – si riconosce nel momento del bisogno: quando si ha bisogno corre in soccorso e, per qualche ora, fa dimenticare tutto ciò che non va!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *